CUNEO – Superlativo Saronno, che espugna il PalaUbi nel big match posticipo della seconda giornata del campionato maschile di serie B. Coscione e compagni dominano il match dall’inizio alla fine, grazie a una prestazione di squadra esemplare in tutti i fondamentali. Coach Leidi si affida al sestetto schierato nella vittoria casalinga contro Ciriè, recuperando in extremis Buratti, che prende il suo posto al centro della rete.

Il primo set parte con un Saronno agguerrito, che prende subito l’iniziativa, e con una battuta davvero efficiente mette in crisi la ricezione piemontese. A metà set gli Amaretti sono avanti di quattro lunghezze (14-18), quando arriva la reazione sul turno di battuta di capitan Ariaudo, che porta avanti i padroni di casa (19- 18). Saronno non si scompone e grazie al gran momento di Gaggini e Cafulli arriva il contro break (19-21) che lancia gli amaretti alla vittoria parziale (23-25). Nel secondo set Saronno conduce sin dal primo punto, con il punteggio ùmai in discussione. Coscione gestisce la regia alla perfezione, tutti gli attaccanti rispondono presente e Rudi orchestra ricezione e difesa in modo perfetto. Il punteggio finale (17-25) è la riprova di un Saronno davvero sugli scudi.

Anche nel terzo parziale la musica non cambia, Saronno parte con uno 0-4, ma Cuneo, spinto dal suo pubblico, ricuce il parziale portandosi in vantaggio (10-8). È solo un fuoco di paglia, da lì in poi il muro di Saronno diventa invalicabile, con Falanga e Buratti che chiudono la saracinesca e Rigoni e compagni trasformano in oro ogni ricostruzione. 25-21, il finale è il giusto premio della prova messa in campo dai ragazzi di Leidi.

Ubi Banca Cuneo-Pallavolo Saronno 0-3 (23-25, 17-25, 21-25)
UBI: Coscione D., Ariaudo 10, Perla 6, Cefaratti 4, Galaverna 9, Vittone 6, Rivan (L), Dho, Brignone, Tomatis 2, Distort, Gamba, Armando (L2). Allenatori: Pezzoli, Sampò.
PALLAVOLO SARONNO: Coscione M. 1, Cafulli 17, Buratti 5, Falanga 10, Gaggini 13, Rigoni 8, Rudi (L), Kely, Della Pietra n.e. Spairani, Canzanella, Scarpino, Guglielmo (L2). Allenatori: Leidi, Mangiatordi.

23102017