SARONNO – L’europarlamentare saronnese Lara Comi ha celebrato la recentissima “Festa dell’Europa” con i giovani studenti della scuola elementare “Rodari” al quartiere Prealpi con una stoccata agli anarchici che spesso danno vita a manifestazioni in città, “questa è la Saronno che ci piace, non quella dei Telos!”

Tornando alla mattinata trascorsa alla Rodari, “si tratta della scuola dove era insegnante mia mamma – ha detto l’onorevole di Saronno, esponente di Forza Italia e vicepresidente europeo del Ppe – e dunque sono sempre felice di ritornare”. Oltre ai bimbi della Rodari, c’erano anche quelli della Ignoto Militi, quelli della media Bascapè e della limitrofa scuola dell’infanzia Collodi, ed a tutti Lara Comi ha ricordato “l’Europa la costruirete voi!” A seguire una serie di premiazioni, quelle del concorso grafico per disegnare il logo della Bascapè e quelle degli studenti che hanno partecipato al “Premio Paola Castelli”, in premio un viaggio per andare a visitare il Parlamento europeo.

22052018

2 COMMENTI

  1. quante parole a vanvera e quanto presenzialismo. non vi sembra ora di smetterla di darle tanta importanza? ma vi paga per continuare a proporci le sue inutili comparsate? ma i genitori erano stati avvisati della sua presenza?

  2. Non so chi siano questi Telos ma visto che lei ne parla male li cerco su facebook!

Comments are closed.