SARONNO – Ieri sera le serate danzanti sono state l’evento clou della notte bianca. E’ stato un ritorno a Saronno visto che erano già state proposte nella città degli amaretti per due volte durante le Notti bianche organizzate prima dall’Amministrazione dell’ex sindaco Pierluigi Gilli e da quella di Luciano Porro.

Soddisfatti gli organizzatori: “Acqua, aria, fuoco a ritmo delle sette note: il nostro è uno spettacolo tra realtà e magia. Dall’esperienza dedicata con passione alla progettazione ed alla realizzazione di giochi d’acqua, nonchè dall’esperienza maturata nel campo della musica della danza e della moda è nata l’idea di dar vita a questo spettacolo con un’unica protagonista: l’acqua. Questo spettacolo crea un’atmosfera incredibile con i suoi duemila zampilli d’acqua, uno spettacolo dalle mille sfumature coniugato con fiamme bianche e gialle. Zampilli d’acqua e fiamme che danzano su melodie classiche e moderne di artisti sia italiani che stranieri, facendo vivere al nostro pubblico, momenti indimenticabili”

Tantissime persone sono rimaste in piazza per assistere alle spettacolo delle 21,30 e delle 23. In molti non si sono limitate a guardare l’acqua e il fuoco danzare ma hanno deciso di immortalarli.
Tra questi Andrea Giocondi che ha deciso di condividere i propri scatti con ilSaronno.

7 COMMENTI

    • Commento del solito rosicone invidioso…forse sarà lo stesso che ha perso la poltrona???

  1. Quando non si fa nulla Saronno e un mortorio….quando si fa sono piccoli eventi….mettiamoci d’accordo e usiamo coerenza

  2. Grazie al Comune di Saronno per averci dato la possibilità (finalmente dopo alcuni anni di attesa) di assistere allo spettacolo delle fontane danzanti veramente bello ed emozionante!

  3. Addirittura, fu fatto dall’allora Giunta Gilli nella notte dei tempi. Grande novità 2018! Notte bianca old style

Comments are closed.