CISLAGO – Restyling quasi terminato. Un nuovo look per il nuovo anno scolastico. Il riferimento va alla scuola “Mazzini” di piazza Toti a Cislago dove sono state installate anche le pellicole satinate anti abbagliamento sui serramenti della palestra (evitando in alcune fasce orarie che il sole dia fastidio ai nostri sportivi) terminata l’installazione dei serramenti dell’altra ala della scuola. Sono inoltre iniziati anche i lavori per il contro solaio della palestra con lo scopo di mettere in sicurezza il soffitto (contro solaio antisfondellamento).

“La scuola non è un semplice edificio circoscritto da quattro mura e un tetto, uno spazio dove si fa e si insegna cultura. È una casa, la casa degli studenti, in cui imparare non solo nozioni e operazioni, ma anche ad adottare uno stile di vita che elimini gli sprechi e l’inquinamento nella vita di tutti i giorni. Può quindi una scuola ridurre la propria impronta ecologica e contribuire così a garantire un futuro sostenibile ai suoi giovani inquilini?
Certo che può! – rimarca l’assessore comunale Marzia Campanella – I primi passi intrapresi sono proprio questi, fare il possibile per ridurre l’impatto ambientale e consentire il risparmio di energia e denaro: dalla mensa sostenibile alla riduzione del fabbisogno energetico; dalla raccolta differenziata e dal riciclo consapevole; dalla valorizzazione dell’acqua del rubinetto al “piedibus”! Tutti progetti che questa Amministrazione ha messo in atto fin dal primo giorno, e continuerà a portare avanti”.

29062018