Home Groane I danni sono alti e lei tenta di scappare dopo l’incidente

I danni sono alti e lei tenta di scappare dopo l’incidente

1271
0

LIMBIATE – Un tentativo di fuga un po’ maldestro per la 65enne limbiatese che venerdì 3 agosto danneggiava un’auto in sosta e poi, visto il conto del carrozziere, tentava di dileguarsi.

L’urto tra le auto è avvenuto in via Filzi. La donna, 65 anni e residente a Limbiate, nell’effettuare una manovra in retromarcia andava ad urtare un veicolo regolarmente parcheggiato lungo la via Filzi. Alcuni residenti si sono portati sul posto e hanno prontamente avvisato il proprietario dell’auto danneggiata, che si accordava con la donna senza richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. I due si recavano insieme dal carrozziere, che preparava una stima approssimativa del costo della riparazione dell’auto parcheggiata: a questo punto, la donna, asserendo un malore, si allontanava sul proprio veicolo, senza fornire i propri dati.

Immediata la chiamata alla polizia locale, che si recava in via Filzi dove, alcuni testimoni, si erano annotati modello e numero di targa del veicolo. Rintracciata ed identificata nel giro di poco tempo, la donna veniva fermata dagli agenti: sono tutt’ora in fase di accertamento le sue responsabilità per essersi allontana senza fornire le proprie generalità, compresi i dati del veicolo e della relativa assicurazione.

06082018