Giornata invernale al Comunale di Caronno Pertusella dove l’Alzano Cene fa visita ai rossoblu.

Subito Caronnese in avanti gia’ dai primi minuti (da segnalare al 2′ un tiro flebile da centroarea di Giudici che sfiora il palo). Al 4′ c’e’ una bella triangolazione tra Corno, Giudici e Moreo che impegna il numero uno avversario Gherardi alla respinta in angolo. Nei minuti centrali del primo tempo tocca agli avversari dei rossoblu costringere gli uomini di Cotta nella propria metacampo senza peraltro creare azioni degne di nota. Al 23′ Corno dribbla in area avversaria e al tiro costringe Gherardi a mettere in angolo. Al 40′ Corno in contropiede in velocita’ tenta il tiro dal limite ma la palla esce a fil di palo. Al 42′ arriva il gol caronnese: da un’azione corale nasce l’assist-cross in area piccola di Termine per Moreo che insacca l’1-0. Inizia la ripresa e l’Alzano Cene pareggia i conti: al 5′ Micheletti dal limite calcia centrale ma la respinta di Ziglioli termina sul palo interno ed e’ l’1-1. Al 16′ e’ Termine a scaldare la mani a Gherardi. Al 24′ Corno s’invola sulla fascia destra, si accentra ed effettua un preciso assist per Giudici che in scivolata non aggancia un’ottima occasione gol. La Caronnese e’ padrona del campo e gioca praticamente nella metacampo avversaria. Al 34′ Corno viene atterrato in area ma l’arbitro (particolarmente criticato con gli assistenti per grossolani errori nel corso della partita) lascia correre. Gli ultimi minuti vedono i rossoblu ancora in avanti alla ricerca del gol: da segnalare al 42′ un tiro di Corno sopra la traversa a pochi metri dalla porta avversaria.

Il match si chiude sull’1-1 dopo tre minuti di recupero; un punto che consenti ai locali di allungare sulle inseguitrici; dietro, infatti, nessuno approfitta del pari del Caronno.

Fabrizio Volontè (caronnese.it)