corno2 caronneseCARONNO PERTUSELLA – Gara a senso unico questo pomeriggio allo stadio di corso della Vittoria a Caronno Pertusella: nel turno infrasettimanale del campionato di calcio serie D i locali rossoblu hanno travolto il fanalino di coda Trento, 5-2 il risultato finale.

Ospiti in corsa soltanto all’inizio: al gol del debuttante Vannini – su assist dalla fascia di Termine – al 6′ ha fatto seguito quello di Aquaro al 19′ ma la Caronnese ha raddrizzato il punteggio già prima del riposo, riportandosi avanti con Corno alla mezz’ora, su assist di Moreo e cogliendo anche una traversa al 43′ su tiro dalla distanza di Termine.

Nella ripresa al 6′ Caronno inizia a prendere il largo grazie alla rete di Moreo, grande stop a centroarea su servizio di Termine.

Al 11′ Moreo si prende il lusso di “sfuggire” all’esperto Gheller, si presenta solo in area ed insacca il 4-1 ed al 21′ giunge anche il quinto sigillo, di Corno in azione solitaria.

Al 42′ accorcia Aquaro, il migliore fra i suoi, con un colpo di testa in mischia.

M.B.

Caronnese-Trento 5-2

CARONNESE (4-4-2): Ziglioli, Termine, De Spa, Marietti, Bruni (18′ s.t. Sandrin), Campisi (13′ s.t. Lombardi), Giudici, Greco, Corno, Moreo, Vannini (26′ s.t. Castroflorio). A disposizione Ghazi, Ravasi, Ferrè, Dugo. All. Cotta.

TRENTO (4-1-3-2): Sforzin, Rossi, Casagrande, Cerea (11′ s.t. Celeste), Trovò (37′ s.t. Alberti), Gheller, Rama, Mazzetto, Aquaro, Dos Santos (26′ s.t. Gattamelata), Drago. A disposizione Zenga, Wang, Jovanic, Sekyere. All. De Paola.

Arbitro: Mazzei di Brindisi (Romano di Milano e Angotti di Lamezia Terme).

Marcatori: 6′ pt Vannini (C), 19′ pt Aquaro (T), 30′ pt Corno (C), 6′ st e 11′ st Moreo (C), 29′ st Corno (C), 42′ Aquaro (T).

Note – Spettatori un centinaio. Angoli 2-2. Ammoniti Campisi e Gheller. Cielo coperto, temperatura rigida.

16/01/13