atto fbcSARONNO – Sembra destinata ad infiammarsi la querelle per la rinascita del Saronno calcio, “bocciata” dall’Amministrazione comunale per una presunta carenza di documenti.

Il presidente del Comitato per la ricostituzione del Saronno Fbc ha deciso di “scoprire” le carte, rendendo disponibile su Facebook la copia del documento consegnata già ieri, lunedì 8 giugno, in Municipio e che invece, a detta dal sindaco Luciano Porro e dell’Amministrazione civica, ieri in realtà non sarebbe mai pervenuto.

“Coperto per la ovvia privacy questo è l’atto costitutivo depositato in Comune ieri via fax e oggi nuovamente in mano insieme alle 4 pagine di statuto. Hanno ancora il tempo per darci la delibera di giunta in federazione ci aspettano. Basta scuse!” sbotta Silighini Garagnani.

Cancellati sono i nominativi dei soci, personaggi di spicco del mondo imprenditoriale italiano, che nel caso il progetto non vada a buon fine, non hanno desiderio di comparire.

090713

1 commento

Comments are closed.