SARONNO – “Il servizio pubblico degli autobus non funziona”: questa la constatazione della Lega Nord cittadina.

sar bus

“Il livello di traffico automobilistico testimonia che gli orari e i percorsi degli autobus sono sbagliati. Questo non è dovuto alla mancanza di soldi, ma alla mancanza di attenzione per gli orari e per i percorsi in funzione dei servizi richiesti dai cittadini. Il servizio pubblico dei trasporti urbani così allestito non risponde alle vere esigenze dei cittadini e le spese sostenute dal Comune risultano solo uno sperpero di denari pubblici per mettersi a posto la coscienza”: ne è convinto il capogruppo leghista Angelo Veronesi che ha raccolto le proteste da parte degli utilizzatori dei pullman e dei cittadini che non possono utilizzarli.

040813

5 Commenti

  1. Sara, perdoni, ma mi sembra una minestra riscaldata. La notizia era stata riportata già qualche mese fa. Viene riproposta ora, va bene che siamo nel mese di agosto, ma inizia a venirmi il sospetto che ci sia sempre spazio per alcune forze politiche, a prescindere…
    Spero di sbagliarmi.

    • Salve Willy, c’è spazio per tutte le forze politiche e le posso garantire che vengono pubblicati tutti i comunicati che riceviamo indipendentemente da chi li scrive. Saluti Sara

  2. cosa aspettate a fare una inchiesta (ah già roba da giornalisti) invece di pubblicare qualunque comunicato/velina??

  3. dov’era la lega anni fa? il servizio è ed era sostanzialmente simile
    ai tempi il consigliere Cenedese fece una rilevazione del servizio: Veronesi dov’era?

    • Non per assurgermi a difensore di consiglieri di opposizione che a volte, come del caso di recente cronaca fanno affermazioni che poi risultano davvero indifendibili e resta solo che appellarsi alla clemenza della corte: Veronesi ha titolo come consigliere di replicare anche nelle opportune sedi.
      Adesso però mi verrebbe da dire dove eri tu ai tempi delle rilevazioni fatte da Cesare Cenedese!!! …da allora forse non ti rendi conto ma qualcosa è cambiato nella mobilità di Saronno, e come tu giustamente affermi, il servizio è rimasto pressoché simile. Il mio stupore è che NON vi siete mai preoccupati di effettuare un benché minimo monitoraggio sulla rete di trasporto urbano se rimasta con le stesse esigenza di anni or sono, oppure se era il caso di intervenire. Vi siete solo preoccupati di regolare la velocità a 30 all’ora, con sommo dispendio di denaro per segnaletica e quant’altro, che volentieri si potevano destinare ad altri interventi che alla luce dei posteri sarebbero risultati più utili per l’intera collettività, piuttosto che imporre un limite che alla fine non rispetta più nessuno.
      Credo a questo punto, caro consigliere Galli, che tu possa dire la tua solo con adeguati e recenti studi di mobilità alla mano. Se non ci sono, meglio continuare col silenzio su questo tema, così come avete fatto da quando governate Saronno.

Comments are closed.