CARONNO PERTUSELLA – Premiazioni di fine anno alla Caronnese Calcio: quest’anno la società ha deciso di consegnare un riconoscimento a due giocatori: Federico Corno, capitano della prima squadra, è stato rieletto “Mister rossoblu 2013” risultando il miglior giocatore dell’anno; Michael Termine è stato salutato invece come “Mister 100 maglie”, per ricordare le oltre 100 partite disputate con la divisa rossoblu.

Il “Cuore rossoblu”, destinato a quella personalità che ha saputo nel corso del tempo dimostrare volontà, grande lavoro e un forte attaccamento ai valori della Caronnese, si è invece “moltiplicato”. Siccome il 2013 è stato un anno speciale, il consiglio della Caronnese ha eletto quest’anno ben quattro “Cuori rossoblu”: innanzitutto il vice-presidente con delega al settore “Prima squadra”, Pierluigi Galli, per aver saputo nel corso del tempo prendere in mano un settore determinante della Società sviluppandolo, rinverdendolo e ricreandolo conquistando rilevanti risultati sul campo; è toccato quindi a Franco Peloia, responsabile magazzino del settore prima squadra, una sicurezza per il buon andamento e la buona gestione della formazione rossoblu.

Cuore rossoblu 2013 anche Alberto Croci, direttore sportivo del settore giovanile, una persona che ha ricoperto nell’area tecnica della Caronnese molteplici ruoli ottenendo importanti risultati sia come allenatore della prima squadra (che ha diretto per diverse stagioni) che della Juniores, che ha portato fino al titolo di vice campione nazionale in una storica finale disputata a Roma e ora con un nuovo importante ruolo che ha saputo ricoprire con grande professionalità sin dall’inizio; il quarto Cuore rossoblu è stato consegnato a Vincenzo Mangone, segretario del vivaio, punto di riferimento organizzativo del più numeroso gruppo della Caronnese.

La premiazione è avvenuta nel corso della festa di Natale della Caronnese.

221213