SARONNO – Giornata, la terza di ritorno, decisamente negativa per Airoldi e Gerenzanese, impegnate in Seconda categoria. Ed ora entrambe debbono iniziare a guardarsi alle spalle, la zona playout non è poi così lontana.

asd gerenzanese

Turno facile, la terza di ritorno, per la Robur Saronno che al Colombo Gianetti ha battuto con il minimo scarto il fanalino di coda, la già spacciata Rovellese e coglie l’occasione di una “boccata di ossigeno”, per insediarsi in una posizione dei centroclassifica.

La capolista Serenissima di Solaro ha battuto il Carugo; un successo firmato dalla doppietta di Corsaro, al termine di una partita che ha visto i solaresi sempre controllare la situazione, senza mai correre particolari rischi. Nel secondo tempo, fra il quindicesimo ed il venticinquesimo, i gol di Corsaro hanno quindi messo al sicuro il risultato per la formazione di casa.

Risultati: Airoldi-Meda 0-1, Molinello-Azzurra 0-1, Montesolaro-Guanzatese 2-0, Novedrate-Veniano 0-2, Rovellasca Victor-Gerenzanese 1-0, Salus Turate-Lonate Ceppino 2-4, Robur Saronno-Rovellese 1-0, Serenissima-Carugo 2-0.

Classifica: Serenissima 42 punti, Rovellasca Victor e Meda 39, Novedrate 35, Montesolaro e Guanzatese 33, Carugo 24, Robur Saronno 23, Lonate Ceppino 22, Molinello 21, Airoldi 20, Gerenzanese 19, Azzurra e Veniano 17, Salus Tirate 10, Rovellese 8.

090214

1 commento

  1. Scusate… definire già spacciata la Rovellese mi sembra un po’ azzardato, a 12 giornate dalla fine, visto che la penultina è due punti più su, posizione che garantirebbe i playout (a patto di non andare oltre i nove punti sotto la quint’ultima).

Comments are closed.