SARONNO – Domenica globalmente positiva per le formazioni del Saronnese in Terza categoria. L’Amor sportiva vince il derby contro una Pro Juventute che gioca alla pari per un tempo; mentre fa “scalpore” la vittoria in trasferta del Matteotti Saronno dell’allenatore Rino Pironti (foto) che lascia l’ultimo posto in classifica espugnando il terreno del forte Rescalda.

rino pironti mister matteotti

“Un bellissimo successo, frutto dell’impegno dei miei ragazzi” il commento conclusivo del presidente saronnese, Raffaele Di Vincentis. Al 15′ il gol di Dennis Polito su punizione, poi un tiro “impossibile” quasi da centrocampo consente al Matteotti, grazie a Presti di raddoppiare al 36′. Tardiva e scomposta la reazione del Rescalda, che accorcia al 41′ con Di Sarò mai che nella ripresa via via rallenta, con il Matteotti che ha buon gioco a contenere gli avversari ed incamerare tre punti che consentono al club di Saronno di lasciare l’ultimo posto in classifica.

Fa bene anche la Salus Gerenzano, che al suo quarto successo consecutivo ferma anche l’ambizioso Santo Stefano, “vendicandosi” della sconfitta dell’andata: apre le segnature Giuseppe Cattaneo al quarto d’ora, pareggia Macchia al 40′ e la partita si decide nella ripresa con il rigore di Pini al 25′ e la rete di Rizzetto al 41′.

Risultati: Amor sportiva-Pro Juventute 3-0, Arnate-Gorla Minore 0-2, Beata Giuliana-Rescaldinese 1-2, Rescalda-Matteotti Saronno 1-2, Robur Legnano-Jeraghese 1-0, Salus Gerenzano-Santo Stefano 3-1, Sumirago Boys-Sacro Cuore 3-2. Ha riposato: Kolbe Legnano.

Classifica: Gorla Minore 55 punti, Amor sportiva 46, Robur Legnano 44, Rescalda 43, Sumirago Boys, Jeraghese, Santo Stefano e Arnate 41, Rescaldinese 38, Salus Gerenzano 36, Pro Juventute 25, Beata Giuliana 20, Kolbe 16, Matteotti 11, Sacro Cuore Castellanza 8.

060414