luciano porro sindaco (1)SARONNO – “Sono fatti molto tristi che non dovrebbero mai succedere”: è questo il primo commento del sindaco Luciano Porro in merito all’arresto di don Giovanni Desio per atti sessuali con minori, sostituzione di persona e adescamento.

“In passato avevo avuto occasione di vederlo – ha sottolineato il primo cittadino – gli sono state mosse accuse pesanti aggravate dal fatto che l’autore è un uomo di Dio. E’ ovviamente necessario fare a piena luce sulla vicenda, cosa di cui si occuperà la giustizia”.

Porro invita però ad evitare generalizzazioni: “Ci sono molti preti che hanno delle storie ben diverse: ci sono esempi luminosi, da papa Francesco a don Colmegna, non vorrei proprio che, come accade alcune volte con le questioni che riguardano i politici, qualcuno finisca per fare confusione a causa di un bruttissimo episodio che ha purtroppo riguardato un religioso”.

08042014