SARONNO – Ha conquistato centinaia di famiglie il pomeriggio di sport proposto dal Coni con l’Amministrazione comunale e la partecipazione di una trentina di associazioni sportive del Saronnese.

Dalle 15 alle 19 piazza Libertà, corso Italia e via Roma si sono trasformate in una casa dello sport con decine di proposte per invitare grandi e piccoli a trovare la propria pratica del cuore. Dal calcio al basket, passando dal rugby al softball gli atleti saronnesi di domani hanno avuto l’opportunità di mettersi alla prova.
A scendere in pista, anzi a salire in sella, anche il sindaco Luciano Porro che si è cimentato in una prova di Goldsprint allo stand del Pedale Saronnese.
Soddisfatte le società per le quali la manifestazione è stata un’importante vetrina prima dell’inizio dell’annata sportiva ed anche gli organizzatori “Per il Coni questi eventi sono sempre un successo – ha spiegato in serata il responsabile provinciali – l’importante è che lo sia stato per i saronnesi più o meno giovani per le società”.

Seguitissimo anche lo spettacolo in piazza che ha visto esperti delle arti marziali, di danza del ventre e di danza acrobatica esibirsi in piazza Libertà. “E’ bello che si sia dato spazio a tutti di emttersi alla prova – ha commentato il consigliere comunale allo Sport Mauro Lattuada – e che si sia regalata una giornata di visibilità a tutti i nostri campioni”. In prima linea sia nel pomeriggio sia in serata anche l’assessore allo Sport Cecilia Cavaterra che ha seguito tutte le performance con entusiasmo.

14092014