COMASCO – Litiga con dipendenti e clienti di una pizzeria, se ne va e nel cuore della notte ritorna con un fucile, con il quale spara contro la vetrina del locale, ormai deserto. Lo sconcertante episodio è accaduto alle porte del Saronnese, nella cittadina di Veniano nel vicino comasco, la scorsa notte alle 0.30.

L’uomo, un 51enne nativo di Como ed abitante nella zona, aveva bisticciato con addetti e clienti della pizzeria “La terrazza”, nel piazzale antistante e per futili motivi. Quando tutti se ne sono andati, è ritornato con un fucile ed ha sparato sulla vetrina. Le immagini della videosorveglianza lo hanno ritratto in azione: i carabinieri lo hanno presto identificato ed a casa sua hanno trovato il fucile da caccia, illegalmente detenuto e che aveva cartucce inserite. Il 51enne, volto non nuovo alla legge, è stato arrestato dai militari con le accuse di danneggiamento, detenzione e porto illegale di arma. Il fucile è stato sequestrato.

 

05112014