SARONNO – In Seconda categoria, pesante sconfitta interna per la Robur Saronno, 1-0 per il Ticinia Robecchetto e la squadra del presidente Mario Busnelli resta relegata al terz’ultimo posto della classifica. Pari interno per l’Airoldi Origgio contro il Bienate, un punticino che rafforza la posizione di medio-alta classifica degli origgesi; mentre la Gerenzanese ha fermato in trasferta l’Ardor Busto. Al comando resta il Canegrate, unica rivale al momento sembra essere il Buscate che insegue con una lunghezza di distacco.

drago serenissima

Risultati undicesima giornata di andata: Airoldi Origgio-Bienate Magnago 2-2, Ardor Busto-Gerenzanese 2-2, Buscate-Robur Legnano 2-1, Cuggiono-Canegrate 1-2, Folgore Legnano-Villa Cortese 1-0, Lainatese-Barbaiana 2-1, San Marco-San Lorenzo 2-0, Robur Saronno-Ticinia Robecchetto 0-1.

Classifica: Canegrate 28 punti, Buscate 27, Lainatese 23, Cuggiono 20, Airoldi Origgio e Ardor Busto 19, Gerenzanese 16, Robur Legnano, Barbaiana, Folgore Legnano e Ticinia Robecchetto 15, Bienate Magnago 13, San Marco 8, Robur Saronno 6, San Lorenzo 4, Villa Cortese 2.

Nel girone “milanese”, la Serenissima rimane al comando: travolto a Senago il Mascagni, 5-1 il punteggio finale con reti solaresi di Drago, Tomè, De Rossi, Artico, e ancora De Rossi.

In Prima categoria netta sconfitta, 4-1, del Ceriano Laghetto in trasferta a Rovellasca.

(foto dal sito Serenissima: il marcatore Drago)

16112014

1 commento

Comments are closed.