SARONNO – “E’ arrivata la vigilia di Natale ed è stata attivata già nel mese di gennaio ma abbiamo voluto inaugurarla oggi per avere il modo di ringraziare quanti hanno reso possibile questo regalo al nostro ospedale”. Così Marilena Borghetti presidente della Saronno Point ha presentato l’ultima donazione fatta dal sodalizio al nosocomio cittadino. Stamattina alle 11,45 al primo piano del padiglione giallo si sono ritrovati i membri della Saronno Point e i donatori per una piccola cerimonia.

“Tutto è nato con l’interessamento del nostro volontario Attilio che è venuto a conoscenza della necessità dell’ambulatorio di Odontoiatria di avere una nuova autoclave per la sterilizzazione dei ferri. Ci siamo subito mobilitati catalizzando su questo progetto alcune donazioni effettuate da private e anche il ricavato della tombolata organizzata con il Gap Saronno (rappresentato alla cerimonia dal presidente Giacomo Palumbo ndr)”.

“E’ uno strumento che migliorerà radicalmente l’operatività dell’ambulatorio – spiega il primario Attilio Toscano – il personale non dovrà più fare la spola con la sala operatoria per ritirare i ferri sterilizzati ma avrà tutto il necessario qui. Ci sarà un miglioramento dell’efficienza ed anche dei costi visto che non sarà necessario che le infermiere arrivino mezz’ora prima come avveniva in passo”.

L’autoclave è costata 3.500 euro: è un modello di ultima generazione che riduce al minimo i consumi e coperto da una garanzia e da interventi di manutenzione periodica.

25022015

4 Commenti

  1. Prima di questo macchinario ci sono ben altre cose da vedere!!!!
    come ad esempio il TP non ci sono più le visite!!!

  2. Ma perchè bisogna vedere sempre le negatività anzichè vedere il buono che c’è. La Saronno Point ha fatto un regalo al reparto donando quello che aveva per l’autoclave. E’ solo meritevole di plauso e di ringraziamento. Che poi ci siano altre necessità sarà anche vero e sacrosanto, ma loro hanno provveduto per ora a questa. Grazie davvero, queste azioni meritano risalto e non certo critiche.

  3. Grazie …..e x chi pensa di commentare sempre con un filo di ironia le auguro di non aver bisogno di quest ospedale lasci tranquillamente il posto quando le necessità …..

Comments are closed.