Home Politica Domà nunch si presenta e fa il pienone in Villa: Armanini capolista

Domà nunch si presenta e fa il pienone in Villa: Armanini capolista

60
31

SARONNO – Simpatizzanti ed attivisti di Domà Nunch hanno riempito stamane la sala del Camino a Villa Gianetti in via Roma: il movimento “econazionalista insubre” scende per la prima volta in campo in politica, entrando nella coalizione di centrodestra che sostiene la candidatura a sindaco di Alessandro Fagioli.

A fare gli onori di casa il fondatore di Domà Nunch, Lorenzo Banfi:“Siamo sensibili ai temi dell’ambiente, nella consapevolezza che una delle specie da tutelare nell’ecosistema è proprio l’uomo. La sua cultura, radici e storia. Da dodici anni ci battiamo in questo ambito, Saronno è l’occasione per iniziare questa lotta anche in ambito politico, per cambiare le cose, affrontando i problemi con logica e buon senso”.

Presente anche il candidato sindaco Fagioli:”L’apporto di Domà Nunch arrichisce la nostra coalizione, l’unica davvero di centrodestra per le prossime elezioni amministrative di maggio. Daranno il loro contributo, tra l’altro, sui temi cari a Domà Munch, quelli ambientali, della cultura locale ma anche della sicurezza e dello sport”.

Capolista sarà Flavio Armanini, volto noto soprattutto sugli spalti dello stadio cittadino, tifosissimo del Saronno calcio e del calcio saronnese in generale:”Abbiamo strutture sportive che cadono a pezzi, ad iniziare dallo stadio. Necessario un cambio di rotta”.

Altro candidato è Marco Castelli, socio di lunga data di Domà Nunch. Ha parlato di sicurezza:”Saronno paradigma nazionale. La sicurezza è una delle priorità, da affrontare con la formazione professionale dei nostri agenti di polizia locale ed interventi concreti sul territorio per togliere dal degrado i luoghi dove c’è chi delinque”.

19042015

31 Commenti

    • mah! …io incuriosito dal nome ho preso informazioni. Poi mi son bastate le dita di due mani per contare il pienone tanto vituperato da questo articolo.
      0,000000001= 8 per mille degli elettori saronnese ovviamente + 1 per eleggere il sindaco Fagioli, se il suo voto va a loro
      Siamo al pari dei pensionati del Gianetti della cascina … no lì scusate ho fatto male i conti e devo aggiungere uno zero in più dopo la virgola per arrotondamento, perché sono in 7 sempre più uno per eleggere il Gilli, se il suo voto va a loro
      il tutto EMOZIANANTE!!!! DAVVERO EMOZIONANTE!!!

  1. ho partecipato questa mattina e ho avuto un’ottima impressione della filosofia e del pensiero di questa nuova lista.

  2. dalle foto bisogna credere sulla parola. non si vede nemmeno un partecipante alla riunione

  3. Anch’io sono stato incuriosito da questa formazione politica e questa mattina sono andato all’incontro. Obiettivamente, la Sala del Camino nella Villa Gianetti era strapiena.
    E mi è sembrato di respirare aria fresca per la nostra Saronno.
    Questi dicono le cose in un modo che li differenzia davvero da tutte le altre liste.
    Continuerò a seguire le loro mosse.

    Cordialmente
    Filippo Turati

  4. Ero stato incuriosito dai precedenti articoli e questa mattina sono andato a dare un’occhiata giusto per vedere cosa proponevano nel concreto.
    Sono entrato scettico e critico, ma sono uscito colpito e affascinato dallo spirito del gruppo e dai valori che portano avanti.
    Ognuna delle tematiche illustrate è stata affrontate in modo chiaro e concreto senza demagogia o noiosi sproloqui senza conclusione.

    Li terrò ancora un ’bout d’occhio per decidere..

  5. Ero presente anch’io stamattina… ottimi propositi, idee chiare, candidati giovani ed intraprendenti… mi hanno convinto, ho firmato per loro e avranno il mio voto! Forza ragazzi!

  6. I finti commenti in stile silighiniano mi spezzano!

    Comunque c’è anche l’eroe che deviò il traffico tempo fa dopo un incidente, gli angeli di saronno! ahaha

    • Non facciamo di tutte le erbe un fascio, Silighini é cosa seria, questi domà nunch assolutamente no.

  7. e anche questo articolo piu di 130 condivisioni….si contano su una mano i 4 gatti???

  8. la sala in questione contiene una ventina di persone sedute, e al massimo un’altra decina in piedi.
    Ecco spiegato il successone.
    In sostanza o abbiamo dei fervidi autocommentatori, o in alternativa tutti i presenti (anche da altri paesi, misinto, cogliate…) hanno preso parola.
    In ogni caso alle urne l’ardua sentenza

    • giusto per la precisione, la sala del camino contiene 40 persone sedute.
      Vedasi in proposito il sito ufficiale del Comune.

  9. Che spiegamento di forze! Altro che KGB o Stasi o Cia, la banda anonima saronnese raccoglie informazioni veramente incredibili!

  10. Tra questo gruppetto solo uno merita…ma non parla mai. Il “reverendo” è solo un povero egocentrico scartato ai tempi persino dalla Lega….che altro dire? Tante belle parole come tutti sotto elezioni. Per il resto mancano carisma, forza, convinzione e un ’bout di parità sessuale. Lavorateci, ragazzi. E non fatevi manipolare da una sola persona che per i suoi biechi interessi e le sue manie di protagonismo cerca qualunque cosa per mettersi in evidenza. Dai ragazzi, l’età dei brufoli è passata da un ’bout, realizzatevi nel quotidiano amando chi vi ama e il vostro ambiente. Chi si arrende davanti alle difficoltà personali, non perseguendo il vero amore, sia per le persone sia per quello in cui crede, non amerà il proprio “paese” perché quello che si ama non sarà mai esattamente come lo vogliamo noi.

Comments are closed.