SARONNO – Blitz della polizia locale nel posteggio di piazza Saragat: nel pomeriggio dell’altro giorno, alle 15, l’intervento delle “auto civette” delle forze dell’ordine che hanno bloccato i due venditori senegalesi presenti, in una zona dove spesso gli stranieri si prestano anche come parcheggiatori abusivi e dove frequenti anche negli ultimi tempi sono state le proteste degli utenti del parking pubblico che si sviluppa quasi sull’interno piazzale, per l’atteggiamento aggressivo degli extracomunitari che da quelle parti trascorrono spesso l’intera giornata.

saronno piazza saragat

Stavolta anzichè gli automobilisti da mettere “sotto pressione” per farsi sganciare qualche euro, gli stranieri si sono trovati davanti ad agenti della vigilanza urbana in borghese, che hanno immediatamente provveduto a fermare i due vendutori abusivi presenti, che sono stati trasferiti al comando di piazza Repubblica per l’identificazione. Uno, di 40 anni, è risultato irregolare ed è stato per questo denunciato a piede libero per la violazione delle norme sulla immigrazione; mentre l’altro, di 28 anni, aveva regolare permesso di soggiorno. Ma nessuno dei due aveva la licenza di commercio, in relazione alle cianfrusaglie che si portavano appressi, piccoli oggetti di pseudo artigianato, accendini ed altro ancora. E’ stato tutto sequestrato ed i due, come prevedono le normative, sono stati chiamati a pagare una multa di 5000 euro a testa che forse non pagheranno mai ma che costituisce come un “deterrente” per evitare che tornino sul posto.

08102015

22 Commenti

  1. Lodevole applicazione delle leggi e dei regolamenti comunali! Auspico altrettanta severità da parte dei vigili nella repressione della sosta (e fermata) selvaggia nei pressi della stazione… Ieri nel tardo pomeriggio sono stato quasi investito da una cretina (è un eufemismo) che faceva retromarcia in doppia fila in attesa di qualcuno fuori della stazione, e si è anche seccata quando l’ho redarguita….

  2. Di sicuro avranno già fatto un bel bonifico.
    Ma come fa uno ad avere il permesso di soggiorno se non ha un lavoro regolare?

      • Ho scritto anche io che il Signor anonimo (quello del 1-0) non poteva commentare visto che anonimo non lo è poi così tanto. Speriamo che questo mi venga pubblicato visto che quello di prima mi è stato cassato. Spero che per per condicio con lei Signor anonimo (quello qui sopra) possa avere questo beneficio…

        • Siete veramente democratici. Per quale regola o ragione un lettore, cittadino, politico, amministratore, minorenne, maggiorenne non dovrebbe avere diritto di commentare ed esprimersi?
          Dove si trova la policy con le regole da lei stabilite?

  3. I Fatti risalgono a tre anni fa, quando mi trasferii a Saronno, proprio fronte piazza Saragat.

    Ricordo un sabato pomeriggio di anni fa, d’esser rimasto basito, dall’insistenza dell’abusivo nei confronti di un povero vecchietto che abitava nel palazzo.
    L’anziano stava parcheggiando la sua auto fronte ingresso pedonale e si lamentava con l’abusivo che ogni volta che usciva di casa doveva pagargli DAZIO e non ce la faceva più !
    Pensai subito : Iniziamo bene ! Bella zona dove sono venuto ad abitare.

    Personalmente a distanza di anni, nessun abusivo ha mai osato chiedermi neanche un centesimo, sarà perche non posteggio mai nel parcheggio di piazza Saragat avendo il box, o perche quelle poche volte che rientro in auto, appena ne vedo uno che sbraita e mi segnala il posto libero, io lo ignoro, accellero e lo punto !

    FINALMENTE dopo 3 anni, stasera tornerò a casa e come per magia, niente più abusivi.

    Chissà quanto durerà !

    • Segnalata la cosa ai Carabinieri? I ripetuti episodi di tentata aggressione, intendo…

  4. PARCHEGGIO SELVAGGIO DAVANTI ALLA SCUOLA PIZZIGONI.
    Ogni giorno durante l’orario di uscita (e di entrata) dei bambini dalla scuola Pizzigoni, il parcheggio è impraticabile…
    Un giorno dei primi mesi dell’anno ho parcheggiato in uno dei posti delimitati dalle strisce. Quando sono tornata, dopo circa un’ora, una fila di auto davanti alla mia e ad altre auto non permetteva ad alcuno di uscire. Ho dovuto attendere mezz’ora per riuscire ad andarmene. E, a nulla è servito sbracciarmi, suonare il clacson per far intervenire il vigile presente nel parcheggio poco più avanti….!!
    Questa situazione è ormai – purtroppo – “consolidata” .
    Nessuna di quelle persone è un extracomunitario. Vogliamo comunque anche a loro insegnare quelle che sono semplici regole di convivenza?

  5. Aspettiamo con ansia commenti dei soliti faziosi buonisti…intanto avanti così, tolleranza zero, bravi!

  6. Uno di questi ragazzi una volta mi ha avvicinato e mi ha chiesto se potevo aiutarlo,non mi ha cercato denaro ma un lavoro che aveva perso perché nell’azienda in cui lavorava come addetto alle pulizie vi erano stati esuberi ,il suo titolo di studio era la laurea in ingegneria

    • quindi consiglieresti ai nostri giovani laureati e disoccupati di andare in Senegal nei parcheggi a importunare i senegalesi per farsi dare soldi… non capisco il nesso, scusa l’ignoranza.

  7. A quando un controllo davanti ai vari supermerkati e negozi del centro (via monti, via s. cristoforo ecc)?

Comments are closed.