gianangelo tosi (4)SARONNO – Poche parole che partono da quanto sta avvenendo a Saronno per arrivare fino alla martoriata Parigi: l’assessore Gianangelo Tosi lancia un appello agli organizzatori del corteo in programma domani nella città degli amaretti. L’iniziativa è stata organizzata per far sentire il proprio no alla manifestazione “Wolf of the ring” organizzata dal Paladozio da un’associazione sportiva vicina all’estrema destra.

Ecco il testo integrale che l’assessore ha firmato come membro della Costituente provinciale di Fratelli d’Italia.

“Domani i gruppuscoli della sinistra estrema e radicale si ritroveranno nel centro di Saronno per mobilitarsi contro l’anacronistico ed inesistente pericolo neofascista a loro modo di vedere insito in una manifestazione sportiva organizzata da un’associazione riconosciuta dal Coni.

Mi domando ora, anzi domando ora agli organizzatori, non sarebbe il caso di dedicare quella mobilitazione alla condanna del terrorismo islamista, alla solidarietà ai parigini nuovamente vittime dell’ignoranza e dell’odio cieco di chi ha come unico obbiettivo l’annientamento di chi è “altro” e alla segnalazione del pericolo attuale e concreto dell’invasione della nostra Patria? Il mio pensiero sgomento alle vittime ed ai loro familiari”.

14112015

18 Commenti

  1. Non hanno il concetto di Patria. Solo quello dell’odio, del contro a prescindere e di riconoscere solo ed esclusivamente il loro pensiero.

  2. si devono fare tutte e due i cortei. con i fascisti si è arrivati alla seconda guerra mondiale e alle leggi razziali. con gli islamici si voglioni imporre le loro folli idee

    • islamici? contro gli islamici? Non generalizziamo per favore, che gente che fa questa semplificazione poche ore dopo l’attentato ha dato fuoco al campo profughi di calais

    • l’unica differenza è che una risale al secolo scorso l’altra è purtroppo di tremenda attualità. Bisogna saper scindere e pesare la storia.

  3. signor Tosi intanto grazie di aver confermato che il corteo e’ contro i neofascisti.
    Quindi non meni il can per l’aia.
    Gruppuscoli, prima di parlare pensi al suo che non e’ riuscito manco ad arrivare in Europa ( elezioni europee) e che a Saronno sta con la Lega per avere un posto in consiglio( e magari anche con qualche mal di pancia ogni tanto.
    Se ci sara’. una manifestazione contro il terrorismo non e’ certo Lei che vorrei avere accanto.

  4. certo che chi è schierato con i neofascisti chieda di muoversi contro i terroristi è paradossale.

  5. “invasione della nostra patria”. È la seconda volta che Tosi usa a sproposito la parola patria.
    La prima è stata durante lo pseudo discorso del 4 novembre.

  6. Belle e giuste parole quelle di Tosi, solo che come si può fare a fare capire quali sono i veri problemi a quegli scombinati figli di papà che tra alcool e droghe vivono su un’altro pianeta???

  7. lasci pure che la facciano la loro manifestazione inutile e anacronistica e che trovino soddisfazione nel combattere i loro “fantasmi”… per le cose serie, del vivere attuale, si faccia affidamento su altri.

  8. aoh…ma questi qui non hanno proprio nulla da fare? non sanno fare altro che cortei? ma basta, piantatela, tanto non vi ascolta nessuno.

  9. Assessore, ma si rende conto di quello che scrive? La sua non conoscenza mi stupisce ancora.

    • Veramente quello che scrive l’assessore è perfettamente coerente e condivisibile.
      Stupisce moltissimo che dopo l’ennesimo episodio di violenza accaduto l’altro ieri a Parigi ci sia gente che manifesta contro un presunto “pericolo fascista”.
      Ragazzi svegliatevi: il pericolo è un altro e quello che è successo a Parigi può succedere anche da noi !
      (e non parliamo di una manifestazione sportiva, ma di gente che ammazza !)

    • Per fortuna che abbiamo Alice nel paese delle meraviglie.
      Non uscire di sera che potresti prendere un raffreddore.

  10. Non comprendo se Tosi è totalmente ignoranti sui fatti o finge di esserlo per poter veicolare un messaggio che ha l’unica qualità di essere provocatorio (non se ne comprende altro senso).
    Si pensa di avere da insegnare all’Anpi qualcosa a proposito del Terrorismo? Ma questo signore era disattento alle lezioni di storia?

Comments are closed.