SARONNO – Frasi antifasciste e sulla morte l’ultrà del Varese Daniele Belardinelli morto negli scontri di Inter-Napoli sono comparse questa notte in via Biffi nello spiazzo davanti allo stadio comunale.

Stamattina i residenti si sono subito accorti che il monumento dedicato ai caduti di El Alamein era stata imbrattato con vernice blu ma a lasciare senza parole sono le scritte beffarde e dure realizzate sul muro tra il cortile dello stadio e quello della Club House. Chiaro ed esplicito il rifermento all’ultras morto di cui è riportato anche il soprannome. Sporcata, con la scritta a caratteri cubitali “Più fascisti morti” anche la nuova facciata dello stadio comunale Colombo Gianetti e la targa all’inizio di via Biffi dove è comparso il graffito “antifa” con sotto una A di anarchia.

Grande l’amarezza dei residenti sia per i contenuti del raid sia per i danneggiamenti. In via Biffi anche il sopralluogo dei carabinieri che hanno documentato fotograficamente il blitz realizzato nottetempo.

 

(foto: alcuni dei graffiti realizzati in via Biffi)

17012018

7 Commenti

  1. Questo è il degrado di Saronno, se ci fosse la galera questa schifezza non esisterebbe. Ma loro dicono che i muri devono parlare. Saronno è alla deriva causa una sinistra che ha ucciso una città in passato molto bella.

  2. Sicuramente troverà il plauso di varie sigle saronnesi (tante sigle stessi 4 gatti per ciascuna) che si occupano di memoria, cultura e integrazione…

  3. Che paese di incivili! Se non si cambiano leggi e provvedimenti sarà sempre peggio! Con tutte le telecamere che ci sono in giro è possibile che non si riesca a beccarli??? Vanno presi e fatti pagare le spese di tasca propria per la pulizia dei monumenti, così state certi che non ci sarà una seconda volta. altro che carcere….

  4. Gesto ignobile, al di la’ di qualsiasi inutile discorso politico.
    Saronno e’ piccola…

    Giustizia per il Dede!

  5. Con le leggi di oggi anche se li prendi non andranno in galera, non pagheranno e verranno quasi scusati. La sinistra e’ il male di Saronno, speriamo che per i prossimi 50 anni non si facciano piu’ vedere.

  6. Lo schifo vero è che si sa benissimo chi è stato e non si fa nulla!
    Andate a prenderli e puniteli a dovere sti quattro idioti!

Comments are closed.