bocconi avvelenatiSARONNO – Polpette avvelenate alla Cassina Ferrara? La preoccupazione dei proprietari di cani e gatti per alcuni bocconi sospetti ha portato l’appello a correre sui social network, a partire da Facebook.

Tutto è iniziato giovedì mattina quando un saronnese a spasso con il proprio cane nella zona di Togliatti e via Trieste ha notato alcune polpette di carne. Fortunatamente ha fermato il proprio cane che istintivamente le stava annusando in attesa di gustare l’inaspettato spuntino. L’aspetto era decisamente sospetto sia per il colore sia per la forma e così per non correre rischi il saronnese le ha subito gettate. A insospettire anche il fatto che fossero state lasciate in bella vista all’angolo di alcuni palazzi della zona. Il saronnese ha pensato di lanciare un appello a tutti i proprietari di quattrozampe della frazione alla periferia cittadina auspicando anche l’intervento delle forze dell’ordine e quello delle associazioni dedicate alla tutela degli animali.

Non è la prima volta che nel Saronnese si registrano episodi di questo tipo. Il più grave nel febbraio 2015 quando a Caronno Pertusella un residente della zona di via Iv novembre trovò alcuni hamburgher che emanavano uno strano odore. Li aveva portati dal proprio veterinario che con qualche accertamento aveva verificato che erano stati “corretti” con del topicida che avrebbe potuto provocare danni irreparabili ai cani che li avessero mangiati. In quell’occasione era stata anche sporta denuncia alle forze dell’ordine.

(foto archivio)

03062016

1 commento

Comments are closed.