SARONNO – Arrivando secondo nella propria batteria l’ostacolista saronnese Lorenzo Perini ha conquistato un posto nella semifinale dei 110 metri ostacoli ai campionati assoluti europei in corso ad Amsterdam.

Il 22enne è sceso in pista nella seconda batteria arrivando secondo dietro all’inglese David King. Nonostante una partenza un po’ contratta è riuscito a migliorare la sua prestazione con un finale lanciato decisamente positivo. King ha fermato il cronometro a 13.57 e Perini a 13.68. Un risultato vicino al suo record personale che fa ben sperare per un miglioramento, che sarebbe anche uno degli obbiettivi del giovane atleta. Ai microfoni della Rai, che sta trasmettendo i campionati su Raisport2, il saronnese ha così commentato la sua gara corsa sotto la pioggia: “Ho fatto un risultato importante e mi sento molto bene, spero di migliorarmi al secondo turno. Le gambe giravano bene, il riscaldamento è stato lungo ma ha funzionato. Ho fatto un paio di errorini ma vedrò di non ripeterli in semifinale”.

Perini ha concluso esprimendo il proprio entusiasmo per questa nuova avventura: “E’ un onore vestire questa maglia e poi farlo all’Europeo davanti a tutto questo pubblico ci gasa molto”.

08072016