11042016 pulizia portici (4)SARONNO – “Rinnoviamo la nostra soddisfazione per ciò che è stato fatto, ma soprattutto perché rappresenta una base solida per realizzare molto di più nel prossimo futuro”. Si conclude così il bilancio tracciato da Domà nunch in merito al settore raccolta differenziata e decoro urbano seguito dall’assessore all’Ambiente Gianpietro Guaglianone.

Ecco il testo integrale

“Per mantenere e incrementare il buon livello di raccolta differenziata e di produzione di rifiuti sono state messe in atto politiche di sensibilizzazione indirizzato alle giovani generazioni riguardo il tema più specifico dello spreco alimentare, con l’adesione di oltre 50 classi delle scuole medie ed elementari, e agli amministratori di condominio, realtà abitativa estremamente presente in città, per i quali sono stati forniti di specifici momenti informativi con relativa consegna delle linee guida per ottimizzare la gestione dei rifiuti in condominio.
Come evento celebrativo dell’impegno e dell’importanza che l’assessorato ha dato all’argomento, si svolta la Festa del Baratto e del Riuso “Scambiamo” con laboratori per bambini e adulti, svoltasi in villa Gianetti.  E’ stata evidente la scelta politica di coinvolgere la nuove generazioni nei progetti educativi in tema.

Oltre alle politiche di sensibilizzazione ed educative, è costante il controllo del territorio effettuato dagli ispettori ambientali, elemento che conferma la prerogativa di intervenire tempestivamente per sanare le situazioni di degrado urbano quali discariche abusive, e abbandono rifiuti in generale. Ove possibile sono sanzionati i responsabili.

Il decoro urbano viene incentivato anche attraverso la sperimentazione di prodotti ionizzanti contro i cattivi odori, usati nella pulizia di portici e sottopassi. Sin da settembre 2015 è stato attivato il servizio di disinfestazione da zanzare, ratti e blatte per i successivi due anni, sbloccando i fondi necessari (con un bando gara che è stata aggiudicata con un ribasso del 40%), attività non fatta dalla passata amministrazione. Il calendario interventi è pubblico sul sito del comune.”

(foto archivio: un momento dell’ultima pulizia dei portici)

18082016

10 Commenti

  1. Si legge.
    Abbiamo fatto ordinaria amministrazione di ciò che è stato impostato dalle precedenti giunte.

    • No si legge ad esempio:”Sin da settembre 2015 è stato attivato il servizio di disinfestazione da zanzare, ratti e blatte per i successivi due anni, sbloccando i fondi necessari (con un bando gara che è stata aggiudicata con un ribasso del 40%), attività NON FATTA dalla passata amministrazione”

      • A me pare che la disinfestazione sia stata fatta anche negli anni passati. Quest’anno, piuttosto, la dinfestazione è stata fatta con un mezzo che mi è sembrato totalmente inadeguato (un pick-up con montato nel cassone uno spruzzatore che arrivava al massimo ad un paio di metri di altezza). Comunque la questione per me è un altra. Fare la dinfestazione pulire le strade fare la raccolta differenziata è cosa di normale amministrazione di cui dovrebbero occuparsi gli uffici preposti (e che paghiamo noi) senza neppure scomodare l’assessore.

    • Io direi invece : abbiamo fatto ordinaria amministrazione. Cosa che non dovrebbe nemmeno fare notizia. Ma diventa notizia proprio perché nei 5 anni precedenti nulla è stato fatto!!!

  2. Forse in centro, perché nella zona semi centrale e periferiche, non mi sembra all’insegna del decoro.

  3. Il decoro urbano dovrebbe comprendere anche i ‘nn desiderati’
    Cioè spacciatori ubriaconi clandestini che bivaccano in giro.
    Diamoci da fare a 360 gradi o come diceva lo slogan di Romano’ diamoci una sveglia

  4. In politica chi viene dopo… È sempre meglio di chi l’ha preceduto. Vedremo i risultati! Comunque carte e cartacce, quando va bene, in giro per Saronno le ho viste. Senza considerare bottiglie di birra e urina contro le vetrine dei commercianti.

Comments are closed.