rescaldinese aiutiRESCALDINA – Missione compiuta: i volontari della Us Rescaldinese, alla fine della scorsa settimana, hanno portato nei pressi di Amatrice gli aiuti ai terremotati. Un gesto di grande solidarietà: “Non siamo potuti salire su fino ad Amatrice, pertanto i nostri ragazzi Luca e Samir si sono fermati ad Antrodoco il paese prima – dice il vice presidente Sara Di Munno – È stato consegnato tutto al punto di raccolta allestito alle Terme. Come Vice Presidente della Rescaldinese Calcio posso essere solo fiera ed orgogliosa di quanto siamo riusciti a realizzare in solo un giorno e mezzo di raccolta. La Rescaldinese Calcio è stata l’unica sul comune ad attivare questo punto di raccolta e voi siete stati però in tantissimi a rispondere al nostro appello”.

Prosegue Sara Di Munno: “Voglio comunque ringraziare il Sindaco Michele Cattaneo che mi ha contattata dandoci la sua piena disponibilità insieme al Delegato allo Sport, Gilles Ielo. Nonostante questo siamo riusciti a non dover chiedere impegni a nessuno facendola con le nostre forze, grazie alla disponibilità di Luca Ghizzoni e Samir che hanno reso disponibile questo viaggio a proprie spese, a recapitare direttamente la raccolta ad Antrodoco vicino ad Amatrice, epicentro del terremoto. Ringrazio nuovamente tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta, che ci hanno dato una mano a realizzare questo punto raccolta presso il nostro centro sportivo di via Melzi a Rescaldina, e grazie infinite a chi lo farà ancora”.

30082016