Home ilSaronnese Reato di falso. Peruviano deve scontare un anno di reclusione

Reato di falso. Peruviano deve scontare un anno di reclusione

272
0

TURATE – I carabinieri hanno arrestato nel fine settimana un peruviano residente a Turate, che è stato rintracciato direttamente nella sua abitazione ed è stato dunque preso in consegna da parte delle forze dell’ordine. Il sudamericano è stato fermato in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dal tribunale, per questioni ormai piuttosto “datate”; risalenti infatti a cinque anni fa.

Trentanove anni, lo straniero è stato chiamato a scontare la pena, divenuta esecutiva, di un anno di reclusione per reati di “falso” commessi nel 2013. La giustizia ha dunque bussato alla sua porta, dopo che tutto l’iter giudiziario si è definitivamente concluso. Si tratta di un intervento che i carabinieri della Compagnia di Cantù hanno compiuto a margine di due grosse operazioni che li hanno visti impegnati nel monitoraggio della prostituzione sul territorio ed antidroga, passando al setaccio i boschi della zona ed arrestando un pusher italiano trovato in possesso anche di armi.

(foto archivio)

30102017