SARONNO – Partita dalle mille emozioni quella disputata nel pomeriggio al centro sportivo Ronchi di Saronno tra Gs Robur e Cistellum e caratterizzata da decisioni arbitrali che hanno contribuito a riscaldare i climi già tesi prima dell’incontro. Primo tempo molto equilibrato con il Saronno che subisce ma passa al 23′ con Pilato e riesce a mantenere il vantaggio.

Nel secondo tempo succede di tutto: prima il Cistellum pareggia al 10′ grazie al gol di Moiana poi la Robur si porta nuovamente in vantaggio al 23′ con una punizione deviata di De Mattia e infine la squadra ospite ristabilisce la parità grazie ad un’altra punizione, calciata questa volta da Moiana. A tempo ormai scaduto la squadra di Cislago completa la rimonta grazie ad un rigore, al centro di molte contestazione, trasformato da Labita.

Matteo Guarisco

Gs Robur – Cistellum 2-3

GS ROBUR: Cozzi, Carioli, Lazzarin (13′ st Peverelli), Pilato, Frugoni, Oldani (Frigerio 45’st), Lavizzari, Zoppellaro (45′ st Vegezzi), Panighetti (41′ pt De Mattia), Baldassarre, Montan (41′ st Ciarla).

CISTELLUM: D’Auria, Franchi, Domingo, Scarcella (9′ st Moiana), Pigozzi, Aracne, Perotta (35′ st Labita), Landoni (21′ st Giorgino), Cattaneo (35′ st Re),Caon, Conte (9′ st Speranza).

Marcatori: pt: 23′ Pilato (R); st 10′ Moiana (C), 23′ De Mattia (R), 28′ Moiana (C), 45′ Labita (C).

28012018