SARONNO – Ripulito il marciapiede di via Galvani: il romeno sfrattato, ed il cui padrone di casa e connazionale aveva lasciato mobili ed effetti personali direttamente fra strada e marciapiede all’incrocio con via Giuliani al quartiere Matteotti, ha personalmente recuperato quel che poteva mentre per il resto si è registrato l’intervento degli operatori della nettezza urbana, dell’azienda Econord, che hanno caricato mobilio e grossi elettrodomestici sui propri mezzi, portandoli alla piattaforma di via Milano.

Il marciapiede è stato dunque sgomberato, non è chiaro quale sarà la destinazione degli oggetti presi in consegna dalla nettezza urbana ovvero se verranno smaltiti o consegnati al proprietario, che sarebbe ora in cerca di una sistemazione alternativa. Sulla intera vicenda sono in corso gli accertamenti della Guardia di finanza alla quale si è rivolto l’inquilino sfrattato in modo così “inusuale”.

(nella foto: la grande quantità di materiale che aveva invaso il marciapiede di via Galvani al Matteotti)

18082018

3 Commenti

  1. Le spese di Econord ovviamente gli verranno addebitate oppure chi paga sono sempre gli stessi?

Comments are closed.