LIMBIATE – A denunciarlo è il comitato Più Limbiate e Meno Cemento, che presenta un esposto alla Procura della Repubblica per denunciare le condizioni pericolanti del ponte di legno della ciclabile tra i comuni di Limbiate e Paderno Dugnano, in prossimità della linea ferroviaria Milano-Canzo-Asso. “In caso di pioggia – si legge sul comunicato del comitato limbiatese – il ponte si trasforma in una vera e propria trappola per chiunque transiti, a piedi o in bicicletta, sulla ciclo pedonale che costeggia il Villoresi. Numerosissimi sono stati gli incidenti per cadute dovuti al manto sdrucciolevole del ponte stesso: pedoni e ciclisti, infatti, non si aspettano l’insidia e percorrono questa infrastruttura senza le dovute attenzioni. E’ impensabile che una infrastruttura realizzata per garantire la mobilità sicura di chi ne usufruisce, diventi invece una trappola per gli utilizzatori”.

Da qui, la richiesta agli enti che hanno responsabilità sulla infrastruttura di mettere in atto tutti quei provvedimenti necessari per eliminare i pericoli che vengono denunciati.

12062019