Home Comasco Prostituzione, ancora controlli e espulsioni nel vicino comasco

Prostituzione, ancora controlli e espulsioni nel vicino comasco

640
1

ROVELLO PORRO – Nuova serie di controlli coordinati, con la “regia” della prefettura di Como, da parte delle forze dell’ordine sul territorio del comasco, compresi i comuni limitrofi al Saronnese con specifica attenzione al contrasto della prostituzione. Lo scorso fine settimana sono state schierate pattuglie di carabinieri, polizia di Stato, guardia di finanza e delle polizie locali. Sono stati eseguiti 46 posti di blocco ed hanno controllato oltre 1500 veicoli, con la distribuzione di 12 contravvenzioni per violazioni di vario genere al codice della strada, per un controvalore complessivo di 1557 euro.

Per quanto riguarda stranieri e straniere, a finire nei guai sono stati in quattordici. Sette gli ordini di abbandonare il territorio italiano. C’è stata anche una espulsione mediante accompagnamento alla frontiera, quattro tramite i centri di rimpatrio, mentre per due persone è stato previsto il ritiro del passaporto ed l’obbligo di firma. Nel basso comasco le “lucciole” sono una frequente presenza lungo le arterie più trafficate.

(foto archivio)

08072019

1 commento

Comments are closed.