Home ilSaronnese Gerenzano Cani avvelenati: taglia e raccolta firme per l’area cani

Cani avvelenati: taglia e raccolta firme per l’area cani

247
0

GERENZANO – E’ il sindaco Ivano Campi a rispondere subito ai cittadini che, nei giorni scorsi attraverso facebook, hanno lanciato l’idea di una raccolta firme per chiedere all’amministrazione comunale la realizzazione di un’area cani, sicura e protetta.

Il sindaco Campi ha ribadito che ha già individuato un’area idonea e che le risorse per attrezzarla non mancano: l’unico ostacolo sarebbe rappresentato dal fatto che il comune non potrebbe gestire l’area e che, di conseguenza, prima di avviare l’iter bisognerà individuare un’associazione che se ne possa far carico. Potrebbe anche essere un’associazione di nuova costituzione, nata proprio per questo scopo.

La proposta andrà valutata con attenzione, anche perché la soglia di preoccupazione per gli ultimi fatti (che hanno portato all’avvelenamento di quattro cani a Gerenzano nel giro di dieci giorni) è molto alta.

L’associazione italiana in difesa degli animali e dell’ambiente ha messo sul banco una taglia di mille euro per chiunque sia in grado di dare il suo contributo all’individuazione di quello che è stato ribattezzato il “killer dei cani”, che agisce attraverso l’avvelenamento del cibo lasciato nei prati e nelle aree verdi appositamente per attirare gli amici a quattro zampe.

09082019

(foto archivio: area cani)