Home Cronaca Pugno in faccia ad una futura mamma, per rubarle il telefono: arrestato...

Pugno in faccia ad una futura mamma, per rubarle il telefono: arrestato limbiatese

1005
3

LIMBIATE – Ha visto un uomo in bicicletta tirare un pugno ad una donna incinta per strapparle il telefono ed ha subito reagito l’ha inseguito e bloccato fino all’arrivo della pattuglia dei carabinieri che l’ha arrestato. E’ stato provvidenziale l’intervento di un giovane pakistano intervenuto in soccorso di una 37enne marocchina aggredita nella giornata di lunedì.

La donna stava percorrendo viale dei Mille parlando al telefono quando l’ha affiancata un uomo in bicicletta. Le ha sferrato un pugno in faccia e dopo averle strappato il telefono e si è messo a pedalare nella speranza di dileguarsi. In realtà l’aggressione è stata vista da un pakistano che ha inseguito e fermato l’uomo. Sono arrivati i carabinieri che l’hanno arrestato. E’ un 45enne che vive con i genitori a Limbiate e per cui l’autorità giudiziaria ha confermato la custodia cautelare in carcere. E’ un volto noto alla legge ed ha problemi di droga.

La futura mamma è stata ricoverata qualche giorno all’ospedale ma senza conseguenze, fortunatamente, per il piccolo in arrivo.

(foto archivio)

21082019

3 Commenti

Comments are closed.