SARONNO – “I am so excited for the games today! Being in the playoffs is a great feeling and theres no other team I’d rather be fighting for the championship with! I love my team and everyone involved with Saronno. It’s a great club and I’m honored to be apart of such a wonderful organization!” Così, nella sua lingua, Aimee Creger sulla sfida fra saronnesi e Bussolengo che deciderà la finalista del campionato di sofball serie A1.

Si gioca al meglio delle cinque gare, le prime due oggi, sabato, dalle 17 al campo di via De Sanctis, “ritorno” il prossimo weekend a Bussolengo nel Veronese. Creger è tornata apposta dagli Stati Uniti d’America per esserci: aveva in passato giocato anche a Bussolengo ma è contentissima della sua esperienza in questa stagione con il Saronno, “non avrei voluto giocare questi playoff con nessun altro team. L’esperienza con la squadra e le persone di Saronno è stata bellissima e per me è un onore di fare parte di questo gruppo”.

(al centro nella foto la statunitense Aimee Creger, con le compagne del Saronno softball)

31082019