GALLARATE – Incendio all’azienda plastica di via San Giorgio a Gallarate di ieri pomeriggio, non c’è stata nessuna nube tossica e nessun pericolo per la gente. Una conferma viene anche da vigili del fuoco, e dai rilievi subito compiuti dai tecnici dell’Arpa, l’Agenzia regionale per l’ambiente.

A sgombrare il campo da ogni preoccupazione è anche l’assessore regionale all’Ambiente, Raffaele Cattaneo, “Si era diffusa una pericolosa fake news su una supposta nube di diossina del tutto inesistente che nelle persone già provate è devastante. È veramente inaccettabile il diffondersi di notizie allarmistiche senza fondamento in un momento in cui tutti siamo giustamente preoccupati per le conseguenze di Covid-19”.

In una nota i pompieri del comando varesino riepilogano: “alle 13.30 di sabato diverse squadre di vigili del fuoco del comando provinciale di Varese sono intervenute nel comune di Gallarate in via San Giorgio presso un’azienda che effettua lavorazioni plastiche per un incendio. Le fiamme sviluppatesi nell’area della produzione hanno interessato alcuni macchinari. Congiuntamente sono stati attivati sia l’Arpa (Agenzia Regionale Protezione Ambiente) che il servizio sanitario di emergenza urgenza. Gli operatori intervenuti hanno spento l’incendio e sono in corso le operazioni di bonifica. A seguito del rogo e del fumo sprigionatosi, sono circolate voci allarmistiche e di presunte disposizioni impartite dai vigili del fuoco alla popolazione. Si precisa che da parte dei vigili del fuoco non è stata data alcuna prescrizione e la situazione ambientale è costantemente monitorata dai tecnici dell’Arpa intervenuti in posto”.

22032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.