RHO – Una nuova e ingente fornitura di mascherine chirurgiche ad uso civile è pronta per essere distribuita in tutta la Lombardia nei prossimi giorni. Lo rende noto la Regione, spiegando che dal magazzino Areu di Rho partiranno oltre 5,6 milioni di dispositivi di protezione individuale, destinati principalmente ai Comuni grazie alla collaborazione con le Province lombarde. Previsto anche il rifornimento gratuito di diverse altre realtà che, a vario titolo e in differenti settori, operano sul territorio regionale.

“Ennesimo straordinario risultato reso possibile dall’impegno dei nostri volontari di Protezione civile, e alla collaborazione di tutti gli enti interessati – ha commentato l’assessore regionale al territorio e Protezione civile, Pietro Foroni -In Lombardia, infatti, è obbligatorio coprire le vie respiratorie. La distribuzione gratuita di dispositivi filtranti è stata quindi pensata da subito come un aiuto in più ai cittadini, in particolare alle fasce più bisognose e fragili della popolazione lombarda”. Pochi giorni fa Regione aveva distribuito un nuovo carico da 4,5 milioni di mascherine, arrivando a circa 13 milioni di pezzi. Con la nuova distribuzione il totale salirà così a oltre 18 milioni.

30042020