RHO – Sono state consegnate oggi all’Esercito italiano 150 mila mascherine chirurgiche a uso civile e 10 mila paia di guanti sterili. Il carico dei dispositivi di protezione individuale è stato effettuato in mattinata presso il magazzino Areu di Rho da personale militare e fa seguito a una precedente fornitura per i soldati impegnati in “Strade sicure”.

Mascherine e guanti verranno smistate nei prossimi giorni dall’Esercito in base alle esigenze dei diversi reparti presenti in Lombardia. E’ quanto comunica in una nota l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni. “Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta il nostro Esercito per la preziosa attività svolta da settimane sul territorio lombardo – ha commentato l’assessore Foroni – tra le quali anche quelle di bonifica svolte nelle settimane scorse nelle casa di riposo, le Rsa delle province di Bergamo e di Brescia in stretto raccordo con il contingente di sanificatori inviatoci dalla Russia. L’augurio che faccio è quello di poter continuare a beneficiare di questa collaborazione con le nostre Forze armate per mettere in sicurezza numerose altre strutture sanitarie della nostra Regione”.

07052020