Home Covid Covid e scuola, Fontana: “Situazione critica”

Covid e scuola, Fontana: “Situazione critica”

571
3

MILANO – Visti e considerati i dati relativi alla curva epidemiologica della Lombardia, correlati alla situazione del sistema del trasporto pubblico locale, con particolare riferimento ai giovani che frequentano le scuole secondarie, ribadiamo essere necessarie decisioni stringenti. Fermo restando che se il ministro reputa eccessivi e non idonei i nostri provvedimenti può impugnarli”. Lo dice il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando la presa di posizione del ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, annunciando che sta provvedendo a inviare al ministro una lettera di risposta formale con i dati utili a una corretta lettura della situazione di quanto sta accadendo a livello sanitario in Lombardia.

“È giusto sottolineare – conclude Fontana – che da mesi Regione Lombardia ha posto al centro dell’attenzione del Governo quanto grandi siano le difficoltà nel settore trasporto pubblico. Istanze che erano rimaste e continuano a rimanere inascoltate”. La Regione ha disposto da lunedì la “scuola a distanza” per le superiori.

(foto archivio: il presidente regionale, Attilio Fontana, nel suo ufficio al Pirellone di Milano)

22102020

3 Commenti

  1. Tenga duro e chiuda tutte le scuole, le persone con una briciola di cervello ricordano i fenomeni che a fine febbraio e inizio marzo gridavano Milano non si fermano

  2. Il nostro nemico è il coronavirus caro Presidente, non le limitazioni che ci rovinano economicamente.
    Benissimo le regole ma non le limitazioni

  3. Le scuole? Chiudere solo le superiori. Alle elementari e medie sono molto disciplinati i bambini!!!

Comments are closed.