GROANE – Sono dodici le borse di studio assegnate prima di Natale ad altrettanti studenti universitari che hanno partecipato al bando promosso dalla Fondazione Bracco insieme ai comuni della zona.

Quest’anno, hanno confermato l’adesione al progetto “Diventerò” i comuni di Cogliate, Solaro, Limbiate, Ceriano Laghetto, Cesano Maderno e Bovisio Masciago: a loro si è aggiunto il comune di Seregno. In totale, sono state presentate nel 2020 118 domande (41 nel triennio umanistico, 44 nel triennio scientifico e 33 nel biennio), cifra che ha permesso di raddoppiare le domande del 2019 (che sono state 64), con grande soddisfazione sia della Fondazione Bracco, sia dei comuni impegnati nella promozione dell’iniziativa.

Per il triennio scientifico hanno ricevuto il premio di 3.000 euro uno studente di Solaro, uno di Cesano Maderno, due di Seregno; 3.000 euro anche per i quattro studenti del triennio umanistico (una studentessa di Limbiate, uno di Cesano e due di Seregno), mentre 3.500 sono stati distribuiti ai quattro studenti del biennio (una di Limbiate, una di Cogliate, uno di Cesano e una di Seregno).

Purtroppo, causa covid-19, non sarà possibile effettuare la premiazione ufficiale come quella dello scorso anno (nella foto) alla Scala di Milano.

02012021