CISLAGO – Sono stati decisamente audaci e rapidi i ladri che ieri sera hanno preso di mira la scuola elementare di piazza Toti. L’allarme non è scattato nel cuore della notte o alle prime ore del mattino ma alle 19. I malviventi sono passati dal locale caldaia, nel cortile e quindi all’interno dell’istituto. Hanno sfondato un paio di porte, tra cui quella dello spazio dedicato gli insegnati e aprendo un armadio si sono impossessati di 9 computer, di cui 8 nuovi.

Sono riusciti a scappare fuori dall’istituto scolastico e a dileguarsi pochi istanti prima dell’arrivo delle pattuglie dell’istituto di vigilanza privato e dei carabinieri. I militari hanno effettuato i primi sopralluogo necessari per avviare le indagini mentre l’Amministrazione e la scuola hanno provveduto a sporgere denuncia già in mattinata. “C’è grande amarezza – commenta il sindaco Cartabia che ha effettuato un sopralluogo – è un furto che colpisce i più piccoli”.

Qualche settimana fa ad essere prese di mira erano stati i plessi scolastici di Uboldo e di Origgio. Soprattutto in questo secondo colpo erano stati presi di mira proprio i computer.

(foto: da Google Maps)

1 commento

Comments are closed.