CARONNO PERTUSELLA – Non è passata inosservata la scatola colma di rametti di mimosa lasciata sul marciapiede; legato alla recinzione un cartello dedica un fiore a tutte le donne, certamente invitate a portarne una a casa, e, un po’ ironicamente, anche “a tutti gli uomini che non vogliono fare brutta figura”.
Un pensiero delicato in celebrazione dell’otto marzo, giornata internazionale della donna, festeggiata nella giornata di ieri, che ha ricevuto i ringraziamenti di numerose cittadine caronnesi sui social.

Non è il primo tipo di iniziativa “floreale” capace di strappare un sorriso a qualunque cittadino, in un periodo difficile come quello dell’emergenza sanitaria.
Nell’aprile dello scorso anno, durante i primi tempi dell’emergenza sanitaria da Covid-19, un cittadino saronnese aveva lasciato in occasione della Domenica delle Palme uno scatolone con dei rami di ulivo, a libera disposizione di ogni cittadino.
Un altro esempio di generosità era arrivato da una fiorista che, durante il lockdown della primavera 2020, aveva lasciato composizioni floreali attaccate alla propria cancellata perché i passanti potessero portarle a casa.

(in foto: la scatola di mimose ritrovata a Caronno Pertusella)

09032021