MILANO – Al via da mezzanotte le prenotazioni per vaccinarsi contro il covid, sul portale di Regione Lombardia. Ad annunciare l’orario di apertura delle prenotazioni è stata poco fa la direzione Welfare di Regione Lombardia.

L’iniziativa è aperta alla fascia di età 50-59 anni.

Per prenotare è possibile collegarsi al sito (tenendo a portata di mano tessera sanitaria e codice fiscale), scegliendo data e orario tra quelli disponibili:

www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it

Per chi avesse difficoltà con la procedura digitale:

▪️contattare il numero verde 800894545;
▪️utilizzare gli sportelli Atm Postamat con la tessera
sanitaria;
▪️chiedere il supporto dei porta-lettere presenti sul nostro territorio che gestiranno la prenotazione attraverso il loro smartphone.

“La campagna vaccinale – ha sottolineato il presidente Attilio Fontana – procede spedita. Purtroppo a causa della carenza di vaccini abbiamo dovuto rallentare, infatti il generale Figliuolo ha abbassato il target per la nostra regione, che ora si attesta intorno alle 85.000 inoculazioni al giorno. Voglio comunque sottolineare che la Lombardia è l’unica, insieme ad altre due regioni, ad avere mantenuto e superato i target”.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

(foto: l’hub vaccinale di via Parini a Saronno)

09052021