x

x

YOKOHAMA – Niente da fare per l’Italia contro le padrone di casa del Giappone ma le azzurre sono uscite a testa alta quest’oggi nella partite delle 13 (ora italiana) allo stadio di Yokohama per la terza giornata del torneo olimpico di softball. Impresa impossibile, quella a cui erano chiamate le italiane – nelle cui fila militano le saronnesi Giulia Longhi, Andrea Filler e Fabrizia Marrone – che hanno aperto la gara con in pedana la giovanissima Alexia Lacatena, ventenne, che ha ben contenuto le nipponiche, che però alla quarta ripresa hanno messo a segno un fuoricampo da due punti di Yamamoto, mentre un secondo possibile homerun è stato neutralizzato in extremis con una presa al volo proprio a fondo campo dall’ex saronnese Laura Vigna, la migliore nell’Italia. Alla sesta ripresa fuoricampo di Fujita da tre punto che fissa il risultato sul 5-0.

Domenica alle 13 (ora italiana) sempre a Yokohama incontro decisivo per l’Italia costretto a battere il Messico per sperare ancora di agganciare la finale 3′ e 4′ posto che potrebbe valere il bronzo. Gara in diretta su Discovery plus.

(foto: l’ex saronnese Laura Vigna)

24072021

PROVA