SARONNO – Anatroccolo a spasso, un po’ spaesato, nella centralissima piazza Libertà: cosa ci facesse nel “cuore” della città non è affatto chiaro, su come fosse arrivato c’è qualche sospetto, visto che anche nei giorni scorsi alcune anatre erano state osservata nel torrente Lura, che passa in via Roma non molto distante. Ma in quel tratto il corso d’acqua scorre un paio di metri, abbondanti, più in basso rispetto alla sede stradale. E’ spesso rimasto in secca, e forse l’anatra si è dunque spostata, risalendo lo sponde, in cerca di luoghi più accoglienti arrivando sino a pochi metri della fontana – spenta – di piazza Libertà. Dove, con stupore, è stata notata dai clienti di bar verso la mezzanotte di oggi. S’è fatta prensere con relativa facilità ed è stata delicatamente riportata dove è più al sicuro, non rischia di essere investita da qualche auto o di finire nel mirino di qualche cane, ovvero di nuovo nel torrente Lura.

10092021

5 Commenti

  1. Anche se è settembre può darsi che avesse il nido, lo fanno nei posti più impensabili. Spero di no. Il fatto che si sia fatta prendere invece indica che probabilmente non era molto in salute.

  2. Dopo i topi, conigli e anatre, mancano solo gabbiani e cinghiali a popolare una Saronno ormai ridotta ad essere una “vecchia fattoria”.
    Se tutto ciò è il rilancio che questa amministrazione vuole dare alla città siamo davvero ridotti male.

Comments are closed.