GERENZANO – “In un momento in cui c’è un assoluto ed evidente bisogno di determinati e specifici servizi importanti per la collettività, la nostra farmacia comunale si distingue ancora una volta per la sua immobilità e la sua inutilità in questo campo. Il nostro non è un attacco alla farmacia comunale in sè, o a tutte quelle persone che ci lavorano all’interno, ma all’incapacità di gestione del Consiglio d’amministrazione e dell’immobilismo dell’amministrazione comunale che non fa nulla per sollecitare il presidente e i membri del Cda, per migliorare ed attivare certi servizi importanti per i gerenzanesi”. Lo dicono dalla lista politica di minoranza in paese, Noi con Cristiano.

Proseguono dalla civica: “Ricordiamo che i membri del Cda della farmacia comunale sono nominati dal sindaco e dalla maggioranza che amministra il nostro paese. Secondo la nostra umile opinione, quello che deve importare ad un qualsiasi Cda di una qualsiasi farmacia comunale e di conseguenza anche ad una amministrazione comunale, sono i servizi che offre in base anche al momento particolare che stiamo vivendo. Oltre ovviamente alle farmacie private, spinte anche dagli introiti elevati, anche tantissime farmacie comunali di altri paesi, in sinergia con l’amministrazione comunale, si sono prodigate per offrire il servizio tamponi, a tutti coloro che ne avevano bisogno e soprattutto ai bambini e ragazzi che frequentano le nostre scuole elementari e medie che si trovano direttamente o indirettamente coinvolti per il covid. Noi invece no, noi invece non abbiamo fatto questo sforzo; chi gestisce la farmacia comunale l’ha ritenuto superfluo, con una conseguente perdita di clientela, che spostandosi, per questo servizio, nelle altre farmacie, ha cambiato farmacia anche per l’acquisto di medicinali; un’altra conseguenza di questa mancata sensibilità nei confronti dei nostri cittadini.

Concludono: “Un esempio, ma ne potremmo elencare veramente molti, è il Comune di Magnago, che in sinergia con la farmacia comunale, ha predisposto un servizio tamponi per la cittadinanza e per i ragazzi delle scuole, come altrettante farmacie comunali del circondario. Possibile che dobbiamo sempre essere gli ultimi, possibile che invece a Gerenzano l’amministrazione comunale non ha pensato a questa problematica che coinvolge parecchi cittadini?D obbiamo sempre distinguerci per essere le pecore nere?”

27012022

1 commento

  1. Siamo vicino alle elezioni… Poi tutto torna come prima …. A proposito sulle telecamere si è chiarito le idee?

Comments are closed.