SARONNO – Cinema Prealpi ancora una volta stracolmo per la premiere del film “A colpi di pedali” secondo capitolo della trilogia per Amazon Primevideo dedicata alla biografia dell’onorevole e imprenditore saronnese Gianfranco Librandi diretta da Luciano Silighini Garagnani ,mattatore della serata di gala iniziata con le note  dell’academy orchestra che ha accolto i numerosi ospiti sul red carpet allestito per la serata. Tra questi il vincitore del David di Donatello,l’oscar italiano, Andrea Leanza che Silighini ha ringraziato dal palco: “Un caro amico a cui due anni fa ho consegnato il nostro premio cultura portandogli fortuna visto che l’anno dopo ha vinto l’Oscar italiano” e il regista pluripremiato Fabio Bastianello.

Presente anche il maestro Stefano Nigro: “Stefano è un amico straordinario che ha compreso come l’unione sinergica di chi fa cultura in città sia la chiave di volte per rilanciare la nostra straordinaria Saronno” dichiara Silighini. Presente il sindaco Augusto Airoldi, la vice sindaco e assessore alla cultura Laura Succi e l’assessore ai lavori pubblici Francesca Pozzoli. Molte le parole di stima e apprezzamento di Silighini verso gli esponenti della giunta: “Finalmente abbiamo un sindaco che crede nel cinema come metodo di promozione della città. Siamo un gruppo sempre più ampio di artisti nel territorio e avere un’amministrazione che crede nei nostri progetti è una grande forza” risponde il sindaco ringraziando Silighini per portare Saronno intorno al mondo: “grazie ai tuoi film angoli di Saronno e i nostri artisti locali si fanno vedere in ogni parte del pianeta”. Un ringraziamento speciale a Laura Succi “avere un assessore esperta di cinema è una risorsa straordinaria” e dal canto suo l’assessore elogia il lavoro di Silighini apprezzando alcune note stilistiche della sua regia.

Il regista prima di presentare il cast del film esprime “da papà di una ormai ex alunna della scuola Rodari” un apprezzamento particolare all’assessore Pozzoli: “Francesca è una persona straordinaria,che ha messo la sua professionalità totalmente al servizio della città ottenendo da subito grandi risultati. Una professionista rara e sicuramente una grande forza per la città come abbiamo visto nella vicenda Rodari dove grazie al suo magistrale impegno sono arrivati risultati straordinari come il finanziamento per la nuova scuola”. Parole che si uniscono a quelle per Pierluigi Gilli, presidente del consiglio comunale “Un gigante per conoscenza e capacità, una persona che con umiltà dedica ancora oggi la sua vita per Saronno. Voglio molto bene a Pierluigi e a lui va un abbraccio e un grazie fraterno”.

La serata va avanti con lo spazio dedicato agli attori, qualche anticipazione sul terzo film che tornerà sul set a breve continuando fino ad aprile 2023. Tutti gli attori e i membri della crew hanno espresso insieme al regista parole d’affetto per il protagonista della storia Gianfranco Librandi: “Una persona che ha e avrà sempre oltre che il mio affetto, la mia stima e vicinanza. Una delle poche persone che non ti volta mai le spalle ma che è sempre pronto ad ascoltare e ad aiutarti facendo diventare i tuoi progetti i suoi progetti,le tue battaglie le sue battaglie. Uomini come Librandi sono un esempio da seguire” conclude Silighini.

La serata si è poi conclusa con la cena di gala dedicata agli attori in un noto ristorante del circondario.

(foto: alcuni momenti della riuscita serata)

28062022

6 Commenti

  1. Da loro elettore consiglierei a Sindaco, e Assessori vari di dedicarsi di più ai tanti problemi quotidiani di Saronno (la lista sarebbe lunga), piuttosto che fare presenza a cose che nulla c’entrano con l’amministrare la Città!

    • Penso che una serata unica di 4 ore al cinema non sia una distrazione dai problemi quotidiani. Anzi, immagino, che vedere Saronno al cinema non può fare che piacere a chi amministra la nostra città.

  2. ma una bella fotina con visione del pienone oltre le 41 persone che si vedono in quelle pubblicate la abbiamo? :-))))))))))))

Comments are closed.