SARONNO – Da Saronno a New York con 69 euro? Adesso si può e noi lo abbiamo fatto. Il “miracolo” è firmato Norwegian, la compagnia low cost norvegese dagli aerei con la coda “affrescata” con i volti di famosi personaggi del passato ed il “muso” rosso, che ha lanciato i voli a basso costo anche per gli Stati Uniti d’America. Insomma, stando un po’ attenti sulle offerte, le tariffe già basse e solitamente sui 120 euro scendono a 99 euro e, come è andata per noi, anche a 69 euro prendendo il biglietto al momento giusto. Abbiamo volato da Dublino in Irlanda (e quindi al momento bisogna aggiungere anche un biglietto low cost Ryanair per la capitale irlandese, ma sono davvero pochi euro) all’aeroporto Stewart international ma presto, da primavera, ci saranno voli Norwegian direttamente da Malpensa per destinazioni a stelle e strisce.

Il viaggio – A Dublino, se ne parla anche per Malpensa, c’è un’area doganale statunitense. Insomma si fa la dogana americana direttamente lì e senza interminabili code (e ne sa qualcosa chi è stato negli Usa) e poi praticamente diventa un volo interno di circa sei ore per atterrare a Stewart international, minuscolo aeroportino (vi ricordate Bergamo dei primissimi tempi?) un po’ nel nulla. Ma all’arrivo si esce direttamente, senza ulteriori controlli. Si recuperano i bagagli in un battibaleno, si salta sul bus in attesa per tutti all’uscita ed in una oretta si è a Times square.

Ma non è troppo “scomodo” volare sino negli Stati Uniti con una low cost? L’aereo che abbiamo preso noi era nuovissimo, con più spazio per i bagagli (era pieno eppure nessuno è stato in difficoltà nel riporre trolley e zaini), ed i sedili sono nella media. Sul nostro aereo non c’era nessun sistema di intrattenimento per i viaggiatori, al di fuori di piccoli schermi (un po’ inutili) che proiettavano, sostanzialmente, dei cartoni animati senza audio. Meglio scaricarsi qualche film da Netflix e vederselo sul telefonino o sul tablet, oppure scaricarsi preventivamente della musica o dei videogiochi. Ma ricordandosi di portare anche i caricatori aggiuntivi perchè altrimenti si resta presto a secco e non c’è modo di ricaricare. Altrimenti, per i meno tecnologici, portarsi appresso un bel libro cartaceo.

Il servizio a bordo – Essenziale. C’è tutto ma si paga a parte, a prezzi normali. Noi per pochi euro ci siamo concessi un aperitivo, birra e noccioline, poco prima dell’arrivo. E poi New York!

Usa-Saronno, perchè no? – Il discorso vale ovviamente anche al contrario. Con Norwegian a pieno regime all’aeroporto di Malpensa, quanti saranno i turisti americani in arrivo da queste parti, allettati da prezzi stracciati? E’ facile immaginarlo. Albergatori, affittacamere, titolari di bed & breakfast, negozianti e ristoratori. Chi non sa ancora l’inglese farà bene ad impararlo. Ed anche le istituzioni, da Pro loco a Comune, alle associazioni di categoria faranno bene ad iniziare a pensarci.

21012018

13 COMMENTI

  1. mi dispiace ma questa è una bufala: il volo Dublino New York, piu’ economico per mercoledì prossimo costa ben 450 E con Air Lingus. Basta con le bufale

  2. Basta con le bufale. Il volo piu’ economico da Dublino per new York costa circa € 400….con Air Lingus. basta fake news

    • carissimo gino, vai sul sito della norwegian (è pure in italiano), magari iscriviti alla mailing list così le offerte ti arrivano subito, e prenota con adeguato anticipo, vedrai che lo paghi sotto i 100 euro 🙂

      • Ha ragione Gino: in questo articolo si sta facendo pubblicità ad una bufala.
        Questa è la pagina delle “offerte”: https://www.norwegian.com/it/offerte-voli-saldi
        Vi invito a leggere i prezzi base della tratta Milano-New York che partono solo da giugno a 240 euro a cui aggiungere tasse e altri balzelli.

        Qualcuno dovrebbe poi spiegarmi perché un cittadino USA dovrebbe arrivare in Italia e fermarsi a Saronno.

  3. altra bufala: milioni di yankees a saroono: col dollaro così svalutato se ne stanno a casa loro.
    Basta con le fake news RSa oppure vi chiamo RSA di saronno

  4. Ricordiamoci che malpensa è vicino a lago maggiore e lago di Como…vicinissimo alla Svizzera ed a Varese….tralasciando le nostre zone povere di attrazioni per il resto è una buona attrattiva per gli americani…speriamo!

  5. In pratica devo spendere 400 euro di volo + costo del volo per andare fino a li , non avete neanche specificato che nella tariffa base (molto piu alta dei 69 euro indicati) va aggiunto anche il costo del bagaglio da stiva ……

    Prendo un volo Emirates mxp-jfk diretto e faccio prima

Comments are closed.