SARONNO – Le mostre sono state allestite, gli appuntamenti iniziano ad essere proposti alla città ma dal Comune ancora nessuna risposta sul patrocinio alle iniziative per la “Giornata della memoria” organizzata da Aned, Anpi, Acli e Isola che non c’è di Saronno. 

La vicenda ha suscitato molto scalpore nel mondo delle associazioni saronnesi e su cui è intervenuto anche il consigliere comunale Alfonso Indelicato: a suscitare l’amarezza il fatto che l’Amministrazione, più precisamente il sindaco Alessandro Fagioli, non abbia fornito una risposta alla richiesta di patrocinio. Ai sodalizi è arrivata solo una vaga missiva in cui si chiedeva di “non inserire il logo della città di Saronno perchè il Sindaco non ha firmato né la concessione di patrocinio, né il diniego”.

Inoltre al momento non risulta che, a parte il ricco programma di approfondimento dei sodalizi, l’Amministrazione abbia previsto eventi o iniziative per celebrare la Giornata della Memoria.

Anpi, Aned, Acli, associazione L’Isola che non c’è e il Museo dell’Illustrazione organizzano fino al 26 gennaio una mostra di testimonianze ed immagini dai campi di sterminio “Aldo Carpi: Diario da Gusen” e “Giancarlo Bastanzetti: come uccisero mio padre”. Sarà aperta dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

La presentazione del Film Shoah di Claude Lanzhann a cura del Prof. Giuseppe Uboldi si è tenuta giovedì 18 gennaio alle 18 mentre le proiezioni continueranno (dopo quella di sabato 20) lunedì 22 alle 21 in sala Nevera con la seconda parte, giovedì 25 con la terza. Appuntamento sempre alle 21 in Sala Nevera. L’ultima sabato 27 alle 16 all’auditorium scuola Aldo Moro in viale Santuario.

Oggi alle 16 in sala Nevera spazio alla conferenza “Gli stati democratici di fronte alla Shoah” con Gian Pietro Armano Agostino Pietrasanta.

Le iniziative proseguono anche nel Saronnese. Acli Uboldo, Aned, Anpi Saronno, con il patrocinio del Comune di Uboldo, organizzano nella serata di venerdì 26 gennaio un incontro pubblico su “Testimonianze ed immagini dai campi di stermio” che si terrà al teatro S. Pio Sala della Comunità alle 21. Relatrice
Ester De Tomasi (presidente Anpi Provinciale Varesina e figlia di Sergio De Tomasi, deportato politico e sopravvissuto a Mauthausen) saranno presenti Maurizio Ciccardini, autore del libro “Oltre la Fabbrica” sui
lavoratori deportati dell’Isotta Fraschini.

(foto archivio)

21012018

6 COMMENTI

  1. Una giunta che sul tema da tre anni fa, più che del negazionismo… una melina da oblio!

  2. Giunta vergognosa, aldilà della lotta politica, ci sono dei valori più importanti e questi politici sono senza valori.

        • I classici lasciamoli dove sono …….l’unica cosa certa è che avete rovinato l’Italia

          • il bilancio disastroso l’ha lasciato il governo Berlusconi/Lega, ma l’italiano ha la memoria cortissima, basta dare la colpa agli altri. E purtroppo il giochino funziona, di nuovo in mano a un vecchietto che fa i suoi interessi raccontandoci le favole

Comments are closed.