Home Basket Basket C Gold: buona la prima di poule promozione per la iMO

Basket C Gold: buona la prima di poule promozione per la iMO

135
0

BRUGHERIO – Comincia con 90 punti fuori casa il cammino della iMO Robur Basket Saronno nella poule promozione, fase che definirà il piazzamento finale all’interno della griglia playoff della Serie C Gold. L’impegno non era dei più semplici, a Brugherio, contro una PallMilano agguerrita alla ricerca di punti pesanti per migliorare una classifica che la vede partire dalle retrovie. PallMilano che però non può schierare il suo miglior giocatore, Riccardo Bazzoli, per una tonsillite e vede Fusella e Cattaneo rallentati da alcuni acciacchi. L’inizio premia la verve di un Politi in formato maxi: il centro della Robur firma il primo ministrappo del match e più in generale chiuderà a 27 punti con un solo errore al tiro. I padroni di casa però rispondono con l’approccio positivo dalla panchina di Clementoni (24 punti, 9/16 al tiro, 4 rimbalzi, 4 assist) ed il tiro pesante, chiudendo il primo tempo in vantaggio sul 46-41 con il 60% da oltre l’arco. Nella ripresa la iMO alza il livello di esecuzione offensiva e nel terzo quarto gira la partita: bene Mariani nel mettere in ritmo i compagni, bene Gurioli con giocate e triple decisive. La difesa però concede ancora troppo (impressionante ad esempio la serie di backdoor, tagli e contropiedi chiusi agevolmente al ferro per i milanesi) e alla fine del terzo quarto, nonostante i 27 punti segnati dalla Robur, il punteggio è pressoché in parità sul 64-68. L’attacco di PallMilano però inizia a battere in testa e dopo aver segnato solo due punti nei cinque minuti centrali della terza frazione, segna un solo punto nei primi tre minuti del quarto periodo, cedendo definitivamente a Saronno ritmi e inerzia della partita. Il divario si amplia sino al +8 del 37′ e la iMO entra in regime di gestione controllata, portando a casa la prima pesante vittoria della poule promozione con il punteggio finale di 81-90. Prossima gara, il ritorno al PalaRonchi di sabato 10 marzo alle 21, con la Cernusco degli ex Mercante e Guffanti reduce dall’impressionante vittoria con Cermenate.

(foto di repertorio)

05032018