LAZZATE – La nuova Ardor Lazzate riparte su salde fondamenta in vista del prossimo campionato di Eccellenza, il decimo consecutivo nella categoria. Mister Marco Campi è stato riconfermato in toto nei suoi compiti ed avrà a disposizione i pilastri delle ultime stagioni ed una serie di nuovi acquisti e giovani promettenti con l’obbiettivo di mantenere senza troppi patemi la categoria. «Ho detto ai ragazzi di non preoccuparsi di nulla – spiega il presidente Luca Lo Cicero a margine della presentazione ufficiale di giovedì sera – Siamo in Eccellenza, siamo una società molto solida e qua vogliamo rimanere. L’obbiettivo iniziale dev’essere come sempre la salvezza, tranquilla, già in cassaforte nel girone d’andata, poi per il resto ci penseremo strada facendo». Parole alle quali si aggiungono quelle del mister: «Sono soddisfatto della squadra, per me siamo competitivi e coperti in ogni ruolo. Abbiamo aggiunto qualche giovane interessante e confermato alcuni dei nostri pilastri. A centrocampo abbiamo aggiunto fisicità senza perderne in qualità». E su Bollini Frigerio, numero 10 ex Monza ed ex Inter: «Ci credo tantissimo. Probabilmente lui è di un’altra categoria, ma abbiamo avuto quest’occasione e siamo felicissimi di averlo con noi».

La rosa, portieri: Lorenzo Mauri e Gabriele Quadranti, difensori: Cristian Spano, Matteo Cristiano (Casatese), Stefano Grassi, Claudio Carrafiello, Riccardo Crotti, Sergio Sala, Davide Bernello, Federico D’Astoli (Arconatese), centrocampisti: Simone Ferrari, Thomas Martegnani, Salvatore Accetta (Mazara), Alessandro Villa, Alessandro Bollini Frigerio (Inveruno), esterni: Matteo Galli (Inveruno), Pietro Martini (Inveruno), Lorenzo Gerevini, Alessandro Di Vito, attaccanti: Orazio Iacovelli, Angelo Consolazio (Caprino), Mattia Giglio, Davide Guaita.

14072018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.