CARONNO PERTUSELLA – Gli sporcaccioni hanno colpito ancora, e così nei giorni scorsi si è stato di nuovo costretti a pulire. Gli “ecovolontari” caronnesi sono infatti entrati in azione in via Oberdan dove c’è il parco comunale. A Caronno il sistema della raccolta differenziata die rifiuti avviene come altre in sacchi trasparenti, così che sia possibile verificarne il contenuto da parte degli addetti della nettezza urbana. A Caronno in più c’è un microchip che identifica precisamente a chi appartenga il singolo sacchetto.

Ecco quanto avvenuto nel verde di via Oberdan: qualcuno ha lasciato i sacchi viola trasparenti ma con all’interno rifiuti indifferenziati ed ai quali era stato meticolosamente rimosso il chip proprio per fare in modo che non fosse possibile risalire ai “proprietari”. Oltre ai rifiuti nei sacchetti anche altri oggetti “ingombranti” o comunque più voluminosi, ed anche una macchinina in plastica per bambini.

(foto da Facebook, la montagna di sacchi in via Oberdan)

26092018

1 COMMENTO

  1. Gente veramente schifosa: nemmeno il coraggio di portare in discarica. A loro una città, un mondo pulito fa così schifo??!! Spero che la natura gli si rivolti contro prima o poi! Sporcaccioni sfaticati!!

Comments are closed.